BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Esteri

ROJADIRECTA/ Gli Stati Uniti oscurano il sito delle dirette sportive

Gli Stati Uniti bloccano il sito delle dirette sportive

Immagine d'archivioImmagine d'archivio

E' uno dei siti più visitati al mondo, lo spagnolo Rojadirecta. La sua caratteristica è trasmettere in diretta praticamente ogni evento sportivo che venga passato nelle televisioni di tutto il mondo.

Ovviamente si tratta per la maggior parte di eventi su canali a pagamento come le partite del campionato di calcio italiano. Adesso gli Stati Uniti ha messo sotto sequestro il sito anzi lo ha espropriato e messo sotto la proprietà del governo americano. In Spagna poi il sito è legale, in quanto non pubblica direttamente le dirette sportive ma solo i link dove poter vederle. Gli Stati Uniti, senza avvertire i gestori del sito, hanno invece effettuato l'espropriazione. Tecnicamente la sospensione del sito è stata possibile perché gli indirizzi «rojadirecta.org» e «.com» sono ospitati da un provider americano.

«È la prima volta che succede una cosa simile ed è un'ingerenza nei confronti della giustizia spagnola», ha dichiarato un associato dello studio di avvocati Almeida che ha difeso il sito nella battaglia legale con il governo spagnolo. Comunque dietro all'improvvisa manovra del governo americano (che con l'amministrazione Obama si batte in prima linea per la difesa della libertà su Internet) c'è un preciso evento sportivo in programma fra poco.