BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

PATTO SUICIDA/ Londra, un uomo e una ragazza si uccidono dopo essersi conosciuti online

Suicidio di coppia  Londra Suicidio di coppia Londra

In seguito gli agenti hanno stabilito che non c’era alcun rischio di contaminazione all’esterno dell’auto, che sembra appartenesse a Spain. Il personale dell’ambulanza ha indossato maschere antigas per rimuovere i corpi della coppia. E come ha rivelato una fonte della polizia, «tra i due non c’è nessun legame evidente. Stiamo indagando per scoprire se i due si conoscessero da tempo. L’auto era in fondo a un piccolo sentiero fuori mano per chiunque.

I due evidentemente non volevano essere trovati». Gill Sutton, 69 anni, un insegnante in pensione che vive nella zona, ha dichiarato: «Gli esperti hanno impiegato tre ore per controllare l’atmosfera prima di permettere che i residenti ritornassero alle loro abitazioni». La donna che ha compiuto la macabra scoperta è stata portata in ospedale per un controllo, dopo che era venuta a contatto con i vapori all’interno dell’auto.

- Le circostanze della morte della coppia sono simili a quelle di Joanne Lee, 34 anni, e Steve Lumb, 35 anni, che si erano incontrati on-line e si erano suicidati in un’auto riempita di vapori a Braintree, nell’Essex, lo scorso settembre. Ma un patto suicida simile a quello di Spain e Searle era stato stretto in novembre anche da due gemelle australiane che si erano sparate a vicenda con delle pistole mentre si trovavano a Denver, negli Usa. Mettendo a segno il loro tragico piano in un poligono di tiro.