BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

PATTO SUICIDA/ Londra, un uomo e una ragazza si uccidono dopo essersi conosciuti online

Pubblicazione:

Suicidio di coppia  Londra  Suicidio di coppia Londra

NESSUN LEGAME TRA I DUE - In seguito gli agenti hanno stabilito che non c’era alcun rischio di contaminazione all’esterno dell’auto, che sembra appartenesse a Spain. Il personale dell’ambulanza ha indossato maschere antigas per rimuovere i corpi della coppia. E come ha rivelato una fonte della polizia, «tra i due non c’è nessun legame evidente. Stiamo indagando per scoprire se i due si conoscessero da tempo. L’auto era in fondo a un piccolo sentiero fuori mano per chiunque.

I due evidentemente non volevano essere trovati». Gill Sutton, 69 anni, un insegnante in pensione che vive nella zona, ha dichiarato: «Gli esperti hanno impiegato tre ore per controllare l’atmosfera prima di permettere che i residenti ritornassero alle loro abitazioni». La donna che ha compiuto la macabra scoperta è stata portata in ospedale per un controllo, dopo che era venuta a contatto con i vapori all’interno dell’auto.

PATTO SUICIDA TRA GEMELLE - Le circostanze della morte della coppia sono simili a quelle di Joanne Lee, 34 anni, e Steve Lumb, 35 anni, che si erano incontrati on-line e si erano suicidati in un’auto riempita di vapori a Braintree, nell’Essex, lo scorso settembre. Ma un patto suicida simile a quello di Spain e Searle era stato stretto in novembre anche da due gemelle australiane che si erano sparate a vicenda con delle pistole mentre si trovavano a Denver, negli Usa. Mettendo a segno il loro tragico piano in un poligono di tiro.



< PAG. PREC.   PAG. SUCC. >