BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Esteri

ISOLE MARSHALL/ L'arcipelago che rischia di affondare

Immagine d'archivioImmagine d'archivio

Le Isole Marshall hanno comunque una storia tragica dietro di sé oltre a questo nuovo problema. Scoperte nel 1529 da marinai spagnoli, erano sempre appartenute alla Spagna fino a quando furono vendute, nel 1884, alla Germania. Persa la Prima guerra mondiale le Isole vennero affidate al Giappone che le governò fino a quando a sua volta venne sconfitto nella Seconda guerra mondiale.

Da allora passarono sotto l'amministrazione degli Stati Uniti che ne mantenne il controllo fino al 1979 anche se l'indipendenza reale sarebbe stata riconosciuta solo nel 1986. Ed è proprio durante l'amministrazione statunitense che le Isole Marshall vivono un periodo terribile. Qui infatti vengono tenuti la bellezza di 67 test nucleari, incluso quello che è stato definito il più potente test atomico mai eseguito dagli americani. Già nel 1956 le Isole Marshall venivano definite il posto al mondo con la più alta concentrazione di radiazioni nucleari.