BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

GIAPPONE/ Due nuove esplosioni alla centrale di Fukushima. Non si esclude fusione

Pubblicazione:lunedì 14 marzo 2011

La centrale nucleare di Fukushima La centrale nucleare di Fukushima

Richard Meserve, l’ex capo della Nuclear Regulatory Commission statunitense, invece, sostiene di non aver «mai sentito di qualcuno che abbia utilizzato acqua marina per raffreddare un reattore prima d'ora. Ciò lascia intendere che la società ha deciso di sacrificare tutti i reattori».

 

In ogni caso il livello di radiazioni si attesterebbe a 10,65 microsievert, quando il limite entro oltre il quale il gestore è obbligato a riferire al governo, è di 500. Intanto, a rendere la situazione più preoccupante, un nuovo allerta tsunami, tuttavia rientrato poco dopo esser stato diramato, e  una nuove forte scossa di assestamento di magnitudo 6,2, a cui, secondo le previsioni, ne seguiranno altre.

 



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.