BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

TSUNAMI GIAPPONE/ Il reattore 4 è senz’acqua. Gli Usa lanciano l’allarme radiazioni

Il reattore numero 4 della centrale di Fukushima è quello che, attualmente, sta destando maggiori preoccupazioni. L’acqua nelle vasche al suo interno, infatti, si è del tutto  esaurita.

Foto Ansa Foto Ansa

Il reattore numero 4 della centrale di Fukushima è quello che, attualmente, sta destando maggiori preoccupazioni. L’acqua nelle vasche al suo interno, infatti, si è del tutto  esaurita.

Continua la lotta contro il tempo  in Giappone per scongiurare il rischio di un’epidemia nucleare generata dal diffondersi di materiale radioattivo. A destare la maggiore preoccupazione, nelle ultime ore, il reattore numero 4 dove si era verificato in mattinata un incendio, estintosi dopo poco tempo. Ora  la temperatura avrebbe raggiunto livelli altissimi, l’acqua è completamente evaporata mente, secondo gli esperti la radiazioni al suo interno sarebbero «estremamente potenti».  Nel frattempo, la Tokyo Electric Power Company ha fatto sapere che i lavori per sistemare una nuova linea elettrica che ripristini l’elettricità sono quasi completati. Non si sa, tuttavia, quando i tecnici potranno avvalersene per riportare la situazione alla normalità.

Il nuovo collegamento dovrebbe consentire il ripristino delle pompe in modo da poter immettere costantemente acqua nelle vasche e riportare la temperatura ai livelli precedenti. Domani, dopo il tentativo fallito di oggi di immettere acqua con gli elicotteri a causa delle radiazioni, gli Usa metteranno a disposizione un drone, un aereo senza pilota, per compiere un volo sopra la centrale di Fukushima, e fare una ricognizione sull'area.

CLICCA >> QUI SOTTO PER CONTINUARE A LEGGERE L’ARTICOLO