BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

LIBIA/ Gli inglesi: distrutte le forze aeree di Gheddafi

Il comando inglese comunica di aver distrutto le forze aeree di Gheddafi. Adesso si tiene sotto controllo l'esercito in caso di nuovi attacchi a centri cittadini

Foto Ansa Foto Ansa

LIBIA DISTRUTTE LE FORZE AEREE - Secondo il comando generale della aviazione militare inglese, le forze aeree libiche non esisterebbero più. «Il loro sistema di difesa integrata e le reti di comando e controllo sono così gravemente degradate che possiamo operare con relativa impunità sulla Libia» ha detto alla Bbc l'Air Vice Marshal della Raf Greg Bagwell. Le forze inglesi operano dalla base italiana di Gioia del Colle.

I loro velivoli sono in grado di monitorare continuamente le forze di terra e quindi di attaccare non appena esse dovessero provare a minacciare centri civili abitati.Testimoni a Misurata, da giorni sotto assedio delle forze di Gheddafi, hanno detto che queste hanno smesso di bombardare dopo due attacchi aerei occidentali. Le forze della coalizione intanto cercano di mettere ordine tra di loro dopo il tentativo di accordo tra Obama e Sarkozy. La Francia ha accettato che la nato prenda il comando militare delle operazioni, ma non accetta nessun comando politico. Per Parigi, quello della Nato deve rimanere un compito esclusivamente tecnico. Al nostro Paese è invece stato affidato il comando navale, cioè il controllo sull'embargo delle armi verso la Libia. Il comando viene dunque assunto dall'ammiraglio Rinaldo Veri.

© Riproduzione Riservata.