BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

YOUTUBE SIRIA/ Video - Nuovi scontri in piazza, almeno 15 i morti. C'è anche un bambino

Pubblicazione:

Le proteste in Siria  Le proteste in Siria

15 MORTI DURANTE LE PROTESTE IN SIRIA - Le proteste stanno attraversando anche la Siria. Dopo  i 9 morti di ieri notte, oggi le forze di polizia hanno nuovamente attaccato i manifestanti, provocando nuove vittime innocenti.

Anche la Siria è attraversata da un’ondata di rivoluzioni, da almeno una settimana. Nella notte tra martedì e mercoledì la forze dell’ordine hanno caricato la folla radunata presso la moschea di al Omari di Daraa, a 120 km a sud di Damasco, il centro delle proteste. Sono 9 i morti dell’attacco. Un nuovo assalto si è verificato oggi pomeriggio, nel corso di nuove proteste nel medesimo luogo, mentre si stavano celebrando i funerali delle vittime precedenti. Si tratta di altri sei morti, tra cui un medico che si era recato nella zona per prestare soccorsi ai feriti, due donne e un bambino.

Nel corso delle proteste precedenti, ha perso la vita anche un bambino di 11 anni, morto soffocato all’interno della moschea a causa dei gas lacrimogeni lanciati dalla polizia.  I poliziotti in questi giorni avrebbero agito tagliando i cavi della corrente elettrica, usando i lacrimogeni e sparando. Nel frattempo, il governatore della provincia di Daraa, Faisal Kolthoum, è stato indotto alle dimissioni.

 

CLICCA >> QUI SOTTO PER IL VIDEO DELLA PROTESTE



  PAG. SUCC. >