BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Esteri

DISASTRO GIAPPONE/Una nuova scossa di magnitudo 6.2 al largo della prefettura di Miyagi

 Il Giappone è stato colpito da una nuova scossa di terremoto. Il sisma, di magnitudo 6.2, si è verificato in serata, e ha interessato la medesima zona colpita dallo tsunami dell’11 marzo.

Foto ImagoeconomicaFoto Imagoeconomica

Il Giappone è stato colpito da una nuova scossa di terremoto. Il sisma, di magnitudo 6.2, si è verificato in serata, e ha interessato la medesima zona colpita dallo tsunami dell’11 marzo.

Il Giappone è stato colpito da una nuova scossa di terremoto. Il sisma di oggi, che è stato distintamente avvertito dalla popolazione, è stato di 6.2 gradi di magnitudo e il suo epicentro è stato individuato nelle acque dell’Oceano pacifico, ad una profondità di 40 km, al largo delle coste della prefettura di Miyagi, nel nordest del Paese. Si tratta delle zona più colpita dal terremoto di magnitudo 9 e dallo tsunami dell’11 marzo. La scossa è stata registrata alle 20.36 (le 12.36 in Italia) e secondo la Japan Meteorological Agency (Jma) non è stata tale da determinare un’allarme tsunami.

Toshimi Kitazawa, intanto, ministro della Difesa giapponese, ha reso noto che gli Stati Uniti si sarebbero impegnati ad offrire l’acqua necessaria per il raffreddamento  dei reattori dell’impianto di Kushima. La fornitura dovrebbe arrivare la settimana prossima. Secondo gli esperti Usa utilizzare l’acqua marina, come si è fatto finora, potrebbe risultare pericoloso.

CLICCA > QUI SOTTO PER CONTINUARE A LEGGERE L'ARTICOLO