BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

LIBIA/ Il governo lancia la missione "Villaggio Italia", l'aiuto ai profughi

Al Consiglio dei ministri oggi l'esame della missione umanitaria in aiuto delle decine di migliaia di profughi che dalla Libia si stanno spostando in Tunisia. Il nome è "Villaggio Italia"

Gheddafi Gheddafi

LIBIA MISSIONE VILLAGGIO ITALIA - Al Consiglio dei ministri oggi l'esame della missione umanitaria in aiuto delle decine di migliaia di profughi che dalla Libia si stanno spostando in Tunisia. Il nome è "Villaggio Italia". In progetto anche l'invio di una nave militare diretta a Bengasi, dove mancano cibo e medicine.

Lo scopo della missione è costruire un villaggio di accoglienza per i profughi in territorio tunisino al confine con la Libia. L'intenzione è anche quella di prevenire l'arrivo in Italia di stranieri. Intanto si notano le prime discrepanze a livello internazionale. Non è piaciuta ad esempio a Cina, Turchia e altri paesi mediterranei la ventilata idea americana dell'uso della forza contro Gheddafi. I quali hanno cambiato idea sulla no fly zone, una interdizione dei voli di aerei del regime sulla Libia. «Nella Nato non c'è consenso per il ricorso alla forza», ha constatato il segretario alla Difesa Robert Gates.



CLICCA SUL PULSANTE QUI SOTTO PER LEGGERE DELLA MISSIONE ITALIANA IN TUNISIA