BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Esteri

MUHAMMAD YUNUS/ Il Nobel teorizzatore del microcredito licenziato dalla sua banca. “Farò ricorso”

Muhammad Yunus ha deciso di presentare ricorso rispetto alla decisione della Banca centrale del Bangladesh di estrometterlo dalla Grameen Bank da lui stesso fondata

Muhammad YunusMuhammad Yunus

O - Muhammad Yunus ha deciso di presentare ricorso rispetto alla decisione della Banca centrale del Bangladesh di estrometterlo dalla Grameen Bank da lui stesso fondata

La Banca centrale del Bangladesh ha deciso di esonerare Muhammad Yunus dalla carica di direttore esecutivo della banca da lui stesso fondata 30 anni fa, la Grameen Bank. Dietro la decisione di licenziare Yunus, premio nobel per la pace, considerato il teorizzatore del microcredito, ci sarebbero motivazioni politiche. La banca è stato spesso attaccata dai fondamentalisti islamici perché presta denaro alle donne, che rappresentano la stragrande maggioranza della clientela.

Sheikh Hasina, premier del Paese, avrebbe iniziato, inoltre, a fare pressioni dopo che un documentario norvegese ha accusato la banca di presunte elusioni fiscali. Un’inchiesta, tuttavia, conclusasi nel nulla per insufficienza di prove. L’avversione governativa a Yunus sarebbe infine, legata alla decisione del banchiere - quando nel 2007 nel Paese vi fu un colpo di Stato - di fondare un proprio movimento politico.

CLICCA >> QUI SOTTO PER CONTINUARE A LEGGERE L’ARTICOLO