BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

CALIFORNIA/ Progetto di legge per cancellare una città dove vivono 90 persone

Pubblicazione:

L'autore della proposta, John A. Pérez  L'autore della proposta, John A. Pérez

Vernon è una massa disordinata di 5,2 miglia quadrate composta da capannoni, industrie, stabilimenti chimici tossici e fabbriche per la lavorazione della carne che assomigliano allo sfondo di «La mente che cancella», il film di David Linch ambientato nel deserto industriale.

 

95 ABITANTI E 1.800 IMPRESE - Ha una popolazione di 95 persone e 1.800 imprese, attratte da basse tasse, regole permissive ed energia elettrica a poco prezzo. Vernon, che si trova nella Contea di Los Angeles in California, vista dal satellite appare come una fila infinita di capannoni industriali, senza praticamente edifici pubblici né case. Ed è anche uno dei Comuni più corrotti dell’intero Stato federale, almeno secondo quanto scrive Adam Nagourney sul New York Times. Anche per questo il Parlamento dello Stato guidato dal governatore repubblicano, Arnold Schwarzenegger, ha avviato una massiccia campagna per abolire la cittadina, trasformandola in un’«area non incorporata» sotto la gestione della Contea di Los Angeles.

 

«FORTE FRUSTRAZIONE» - Senza autonomia verrebbero meno quei regolamenti lassisti che continuano ad attrarre nuove industrie come cattedrali nel deserto. Il democratico John A. Pérez, presidente dell’Assemblea legislativa della California, tra i più accesi sostenitori della proposta di legge per togliere a Vernon il titolo di città, ha dichiarato al New York Times: «Ho provato una forte frustrazione per il caso di Vernon per molto tempo. Più me ne sono occupato, più mi sono accorto di quanto fosse il centro di una enorme corruzione».



  PAG. SUCC. >