BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Esteri

CALIFORNIA/ Progetto di legge per cancellare una città dove vivono 90 persone

L'autore della proposta, John A. PérezL'autore della proposta, John A. Pérez

MANIFESTAZIONI CONTRO PEREZ - Il Comune di Vernon ha però dalla sua tre punti di forza: l’Assemblea non avrebbe l’autorità per cancellare la città; trasformandola in area non incorporata si creerebbe una fuga di massa degli imprenditori; i casi di corruzione sarebbero limitati al passato, mentre oggi la città vigilerebbe sul rispetto delle regole. Dalla scorsa settimana, una reclame televisiva del costo di 65mila dollari è mandata in onda su alcuni canali per contestare il progetto di abolizione della città. Mentre diverse centinaia di persone hanno partecipato a una manifestazione contro Peréz e la sua iniziativa.

 

55MILA PENDOLARI - L’ipotesi di cancellazione del Comune di Vernon preoccupa i tanti che ogni giorno raggiungono il centro per lavorare nelle fabbriche della zona: in tutto si parla di quasi 55mila pendolari. La battaglia sta mettendo in luce la singolarità di una realtà autonoma da Los Angeles. Ci sono circa 30 case in tutta Vernon, ognuna delle quali occupa in media 80 metri quadrati, sovrastate dai complessi industriali. Le abitazioni sono proprietà della città e sono occupate, al prezzo di 110 dollari per stanza da letto, dai membri del Consiglio comunale e da alcuni dipendenti municipali. E secondo il New York Times, in questo modo si riuscirebbe a costruire un elettorato molto coeso, che ha consentito alla città di rimanere indenne da qualsiasi mutamento politico.