BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Esteri

LIBIA/ Una delegazione libica è a Bruxelles. Gheddafi è in trattative?

Foto AnsaFoto Ansa

Intanto, l’ambasciatore russo presso la Nato, Dmitri Rogozin, rivela che Usa e Gran Bretagna «stanno preparando un'operazione sul territorio libico fin dal 20 febbraio», a prescindere dal benestare dell’Onu e della Nato. In Italia Frattini fa sapere che «Banca d'Italia, Consob e Tesoro sono le autorità da cui dipende l'attuazione di sanzioni e alle quali l'Italia aderisce».

 

Il ministro ha riferito alla Camera circa l’accordo sulle sanzioni contro la Liba, raggiunto dall'Unione europea, che va oltre quelle dell'Onu. Il ministro della Difesa Ignazio La Russa, infine, comunica che «abbiamo messo a disposizione già da parecchi giorni 200 militari a sostegno delle forze di polizia: 50 saranno utilizzati a Mineo, nel villaggio della solidarietà, mentre gli altri possono essere impiegati a Lampedusa, ma non dipende da noi bensì dal prefetto e dal ministero dell'Interno».

 

 

© Riproduzione Riservata.