BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

NUCLEARE/ Tepco offre 12 dollari per residente facendo infuriare i sindaci della zona

Pubblicazione:giovedì 7 aprile 2011

Il primo ministro riceve la delegazione di Fukushima Il primo ministro riceve la delegazione di Fukushima

LOTTA CONTRO IL TEMPO - A dichiararlo alla Cnn è stato Takayuki Inoue, portavoce da Tokyo per la compagnia finanziaria. E questa cifra potrebbe crescere dai 2.400 miliardi ai 3mila miliardi di yen se l’intervento richiederà sei mesi, fino a 10 miliardi di yen se richiederà sei mesi, e a 10 mila miliardi di yen se ci vorranno due anni. Più probabilmente, decine di migliaia di persone avranno delle legittime rivendicazioni a un compenso. Tra di loro, tutti quelli che non sono stati in grado di lavorare, che sono stati costretti a lasciare le loro case o che per altri motivi hanno visto le loro vite messe sottosopra nella lotta complicata e piena di difficoltà per contenere le emissioni delle radiazioni nell’area, nel suolo e nell’acqua dalla centrale di Fukushima Daiichi.

78MILA EVACUATI - Il governo ha ordinato a circa 78mila persone che vivevano all’interno di un raggio di 20 chilometri dalla centrale di evacuare, a causa delle elevate rilevazioni di radiazioni nell’aria e nel suolo in quelle località. Altre 62mila persone vivevano tra 20 e 30 chilometri, nella cosiddetta «exclusion zone», all’interno della quale è stato consigliato alle persone di rimanere in casa. Namie si trova appena all’esterno di questo raggio di 30 chilometri.

(Pietro Vernizzi)



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.