BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

All’asta gli abiti di Lady Diana: la fotogallery della “principessa triste”

Dopo il matrimonio dell'anno tra il principe William e Kate Middleton, due abiti di Lady Diana sono stati venduti durante un'asta per la cifra record di 276 mila dollari totali

Diana Spencer (Ansa) Diana Spencer (Ansa)

Due abiti indossati da Lady Diana sono stati venduti all’asta Julien’s Auctions di Beverly Hills, all’incredibile cifra di 276 mila dollari totali. Il primo vestito, venduto a 144 mila dollari, è un abito da sera nero, di tessuto crespo con ricami indiani, indossato da Diana Spencer in occasione di una visita in India, nel 1992. Il secondo, di seta azzurro e indossato Lady D al festival di Cannes del 1987, è stato venduto a 132 mila dollari. Gli abiti sono stati acquistati da un museo, anche se ancora non è stato reso noto il nome e sono firmati Catherine Walker, la stilista scomparsa il 26 settembre dell’anno scorso, tanto amata da Diana. Fu sempre lei a creare anche l’abito nero con cui Lady D fu sepolta dopo la sua morte avvenuta il 31 agosto 1997 sotto il tunnel di Pont de l’Alma a Parigi. Durante la sua visita in India del 1992, Lady Diana voleva assolutamente incontrare Madre Teresa a Calcutta, portando con sé come dono un assegno da 250 milioni da donare per il ricovero dei lebbrosi. Non ce la fece, perché la fondatrice delle Missionarie della Carità ebbe un malore dopo essere arrivata a Roma e il medico personale le vietò di ripartire per l’India. Senza arrendersi, Diana Spencer decise di salire su un aeroplano e di volare fino a Roma per incontrare Madre Teresa. Questa volta riuscì nel suo intento, con una visita lampo nella capitale che durò appena un’ora e mezza. Più di trenta abiti, i più eleganti e rappresentativi, appartenuti a Diana Spencer sono stati esposti l’anno scorso nella sede Sotheby’s di Parigi. Tra questi alcuni che in passato hanno creato scalpore in Inghilterra per le scollature considerate troppo provocanti, come il celebre “Daring D”.  Tutti gli abiti in esposizione sono stati poi venduti a Londra dalla Kelly taylor Auctions. La notizia dell’asta record di pochi giorni fa capita poco dopo il matrimonio dell’anno, quello tra il principe William e Kate Middleton: la giovane sposa, al momento del fidanzamento ufficiale, sfoggiò un magnifico anello tempestato di diamanti, lo stesso che Carlo diede a Lady Diana per chiedere la sua mano: “Questo anello è speciale per me, – ha detto il Principe di Galles -  Kate è speciale per me ed era giusto mettere le due cose insieme”.