BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Esteri

ABORTO/ Svezia, il Parlamento contro l'obiezione di coscienza dei medici

Immagine d'archivioImmagine d'archivio

Nella risoluzione viene fatto notare come il problema aborto e la protezione di questo diritto delle donne non sia neanche preso in considerazione dal trattato dell'Unione Europea. Quindi si esprime un parere negativo sulla risoluzione votata nel 2010 dal parlamento che garantisce l'obiezione di coscienza e promette di fare il possibile per cambiarla.

© Riproduzione Riservata.