BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

UCCISO OSAMA BIN LADEN/ Video, l'America festeggia, “giustizia è fatta”, l’annuncio di Obama

Pubblicazione:lunedì 2 maggio 2011 - Ultimo aggiornamento:lunedì 2 maggio 2011, 9.58

Immagine di archivio Immagine di archivio

Osama Bin Laden video la morte – “Giustizia è fatta”: Osama Bin Laden, il feroce leader di Al Qaida responsabile dei sanguinosi attacchi alle Twin Towers di New York l’11 settembre 2001, è stato ucciso dalle forze armate americane. Lo ha annunciato ufficialmente il presidente degli Stati Uniti Barack Obama.

Gli americani, specie a New York, sono scesi in piazza a festeggiare al grido di “USA USA”. Bin Laden si trovava a una cinquantina di chilometri da Islamabad in Pakistan. L’operazione si è svolta con l’anti terrorismo pakistano (che pearaltro stamane smentiva la notizia della morte del terrorista). All’operazione contro il rifugio di Osama hanno partecipato quattro elicotteri, uno dei quali sembra sia stato colpito dai terroristi e si sia schiantato al suolo. Il blitz al rifugio del terrorista islamico era stato preparato da qualche tempo frail presidente Obama e i servizi segreti. Il luogo esatto del rifugio è la località di Abbottabad a qualche ora dalla zona tribale di frontiera tra Pakistan e Afghanistan. Così il presidente degli Stati Uniti ha dato la notizia al mondo: «Questa sera sono in grado di annunciare agli americani e al mondo che gli Stati Uniti hanno condotto un'operazione che ha ucciso Osama bin Laden, il leader di Al Qaida».


Così Obama ha raccontato il blitz comunicando la morte di Bin Laden alla nazione: «Molti mesi fa sono stato informato che avevamo indizi circa la possibile posizione di Bin Laden. Ho incontrato molte volte i miei consulenti dei servizi segreti. Finalmente la settimana scorsa ho deciso che avevamo sufficienti informazioni per agire. Oggi per mio ordine gli Stati Uniti hanno lanciato un'operazione contro quel compound. Una piccola unità di agenti americani ha agito con grande coraggio, facendo attenzione a evitare vittime civili. Dopo uno scontro a fuoco, hanno ucciso Osama Bin Laden e hanno in custodia il suo corpo». E ha aggiunto: «Come paese, non tollereremo mai minacce alla nostra sicurezza».


CLICCA SUL PULSANTE QUI SOTTO PER VEDERE IL VIDEO DELL'ANNUNCIO UFFICIALE DELLA MMORTE DI OSAMA BIN LADEN


  PAG. SUCC. >