BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

TERREMOTO TURCHIA/ Video, un sisma di magnitudo 5.9, tre morti e più di cento feriti

Sono tre al momento i morti accertati del terremoto che ha colpito la Turchia nord ovest. Un sisma di magnitudo 5.9 con epicentro nella zona di Simav

Immagine d'archivio Immagine d'archivio

Sono tre al momento i morti accertati del terremoto che ha colpito la Turchia nord ovest. Un sisma di magnitudo 5.9 con epicentro nella zona di Simav. I feriti sarebbero più di cento mentre si registra il crollo dell'università di Kütahya. La scossa è stata registrata verso le 22 e 15 locali, le 21 e 15 ora italiana. L'epicentro esatto sarebbe nei pressi della città di Simav, in provincia di Kütahya a 310 km a ovest della capitare Ankara. Dopo la prima scossa ne sono state registrate altre tre di minore intensità. Panico nella cittadina, gente scappata per le strade, linee telefoniche in tilt. Danni a diversi edifici e alla rete di elettricità. E' crollato un intero edificio dell'università locale, fortunatamente senza fare vittime, visto l'orario era ovviamente deserto. La scossa è stata avvertita anche a Istanbul e a Edirne, ai confini tra Grecia e Bulgaria. Nel 1970 nella stessa zona un altro terremoto aveva provocato circa mille morti. Nel 1999 sempre nel nord ovest del Paese una scossa di terremoto aveva causato circa 20 mila morti. La Turchia infatti è soggetta a eventi sismici di forte intensità, attraversata come è da diverse faglie. Inoltre la maggior parte delle città è costruita senza alcun tipo di criterio antisismico. Il sisma di ieri sera è stato registrato a una profondità di sette chilometri e alle coordinate 39.15°N, 29.1°E.