BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

USA/ Video, parla al telefono 16 ore di fila. La polizia la costringe a scendere dal treno

Pubblicazione:

La donna obbligata a scendere  La donna obbligata a scendere

PARLA PER 16 ORE AL CELLULARE, OBBLIGATA A SCENDERE DAL TRENO - Da Los Angeles a Seattle. Un viaggio di quasi 18 ore in cui una donna, Lakeysha Beard, ne ha trascorso gran parte (16) parlando al cellulare. Non è noto di cosa o con chi. Sta di fatto che, per 16 interminabili ore, ha continuato a interloquire con la persona all’altro capo dell’apparecchio ad alta voce, incurante delle persone che viaggiavano assieme a lei. Una tortura per i passeggeri che, alla richiesta di abbassare la voce, si sono visti replicare in malo modo. Lo stesso personale di bordo del convoglio della compagnia americana Amtrak ha tentato di farla desistere dalla molesta conversazione. Tanto più che la donna si trova in una «quiet car», carrozza in cui è vietato disturbare i passeggeri o parlare al cellulare. Niente da fare.  Lakeysha Beard ha reagito diventando aggressiva tanto che, personale ha deciso di fare intervenire la polizia. Una volta giunto a Salem, nell’Oregon, il convoglio si è fermato, e gli agenti hanno prelevato la donna dal suo scompartimento, obbligandola a scendere e accusandola di «comportamento atto a turbare l'ordine pubblico». Lei, dal canto suo, si è detta offesa: «È stato irrispettoso. Telefonare non è un buon motivo per far scendere la gente dal treno».

 


  PAG. SUCC. >