BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

BAMBINO SENZA SESSO/ I genitori non gli diranno se è maschio o femmina

Storm è un bambino di 4 mesi, con i capelli biondi e gli occhi blu. Ma potrebbe essere anche una bambina. I genitori, Kathy Witterick e David Stocker, non glielo diranno

Fotolia Fotolia

STORM – IL BAMBINO ASSESSUATO - Storm è un bambino di 4 mesi, con i capelli biondi e gli occhi blu. Ma potrebbe essere anche una bambina. Non lo saprà finché non deciderà lui/lei stesso/o, una volta più grande, il proprio orientamento sessuale. Si tratta di una controversa decisione adottata dai suo genitori, Kathy Witterick e David Stocker di Toronto, in Canada; i due hanno pensato che crescerlo «asessuato», all’insaputa del proprio genere di appartenenza, contribuirà a renderlo libero, nelle condizioni di decidere della propria identità sessuale senza costrizioni di sorta “imposte” dalla società. Storm, quindi, non apprenderà i concetti di maschio e di femmina.  Solamente i suoi genitori, la levatrice e i due fratelli maggiori sono a conoscenza del suo sesso. Kathy e David, alla sua nascita, hanno inviato una mail a parenti e amici spigando loro: «Abbiamo deciso di non far sapere il sesso di Storm per il momento - un tributo alla libertà e alla scelta invece della limitazione». Agli altri due figli, Jazz, di 5 anni, e Kio, di 2, hanno concesso, invece di vestirsi come meglio credono. Il più grande indossa spesso una gonna rosa e raccoglie i capelli in una treccia.