BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Esteri

SCENARIO/ 1. Wang (Usa): perché la morte di Bin Laden manda in tilt i media?

Il presidente Usa Barack Obama arriva alla Casa Bianca (Ansa)Il presidente Usa Barack Obama arriva alla Casa Bianca (Ansa)

La reazione della destra non è stata uniforme. Alcuni repubblicani hanno risposto congratulandosi con il presidente e con le truppe che hanno compiuto la missione. È quello che ha fatto l’ex presidente Bush. Ma ci sono stati altri, ovviamente, che hanno ritenuto importante osservare che l’amministrazione Obama era debitrice nei confronti delle tecniche di interrogatorio dell’amministrazione Bush, o che hanno criticato la decisione dell’amministrazione Obama di seppellire il corpo di Bin Laden nel mare e di non pubblicarne le foto. È la politica. Ci saranno sempre dei detrattori.

Ritiene che la Cia abbia utilizzato i metodi di tortura durante gli interrogatori anche dopo l’inizio del mandato di Obama?

L’amministrazione Obama ha vietato le tecniche rafforzate di interrogatorio (la formula con cui negli Usa si definiscono forme di tortura come il waterboarding, ndr) e chiuso le prigioni segrete della Cia dove erano utilizzate queste tecniche. Ci sono stati alcuni rapporti, diffusi qua e là, relativi alle strutture per la detenzione segreta gestite dai militari, che hanno anche lanciato dei dubbi su alcuni dei metodi di interrogatorio utilizzati in quei luoghi. Ma anche quei documenti affermano che oggi quei metodi non sono più così estremi come in passato.

(Pietro Vernizzi)

© Riproduzione Riservata.