BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

SCUOLE CATTOLICHE/ Aumentano in tutto il mondo, diminuiscono negli Stati Uniti

Pubblicazione:

Immagine d'archivio  Immagine d'archivio

IL BOOM DELLE SCUOLE CATTOLICHE - Un articolo del sito Catholic World Report, traccia un interessante e poco conosciuto panorama della realtà della scuola cattolica nel mondo. Negli ultimi dieci anni infatti, le scuole cattoliche stanno vivendo un autentico boom, con una crescita inaspettata. Secondo il magazine online, infatti, tra il 1997 e il 2008 esse sono aumentate passando da 86.5050 a 93.315, il che significa un incremento di una dozzina di nuove scuole alla settimana. Allo stesso tempo, il numero di studenti è aumentato del 20%. Questo per quanto riguarda la scuola primaria. Per quanto riguarda quella secondaria. esse sono passate dalle 34.849 del 1997 alle 42.234 di dieci anni dopo. Un aumento di tredici nuovi istituti cattolici alla settimana con una crescita degli studenti pari al 28%. Crollano invece negli Stati Uniti. Secondo un rapporto del NCEA (National Catholic Education Association), esse sono scese dalle 8.146 del 2000 alle 6.980 del 2010, una perdita di 117 istituti all'anno. Un declino che risale ormai a decenni di storia americana. Negli anni 60, dice ancora il rapporto del NCEA, negli Stati Uniti 5,2 milioni di studenti frequentavano le circa 13mila scuole cattoliche del Paese. Nel 1990 la cifra era ridotta di circa la metà: 2,5 milioni di studenti in 8.719 scuole. Secondo i dati forniti, le dieci diocesi americane con il maggior numero di istituti cattolici sono quelle di Chicago, Philadelphia, New York, Los Angeles, Brooklyn,Allo stesso tempo negli Stati Uniti è sceso in modo vistoso il numero delle vocazioni.  Cleveland, St. Louis, Cincinnati, St. Paul-Minnesota e Boston.





  PAG. SUCC. >