BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

PAKISTAN/ Bin Laden povero e solo. Vendeva collanine per sopravvivere

Pubblicazione:giovedì 30 giugno 2011

Immagine d'archivio Immagine d'archivio

Il cibo veniva acquisito da un negozio vicino e, a quanto racconta curiosamente i bottegaio, i due corrieri tenevano sempre conti rigorosamente separati. Quanto emerso da alcuni documenti sequestrati da Abbottabad, getta luce anche sul ruolo che aveva assunto di recente il Bin Laden nella strategia del terrore. Continuava a impartire ordini attraverso una fittissima rete di seguaci, studiava le strategie, lanciava suggestioni. Ma, spesso, i membri di Al Qaeda facevano di testa loro. Non è escluso, ma è ancora da verificare, che faticasse a farsi rispettare, e che nonostante pianificasse grandi attacchi, i terroristi, consci del suo sempre maggiore sradicamento dalla realtà, di dedicassero a obiettivi maggiormente fattibili. 



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.