BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

PAPA/ Benedetto XVI in Croazia: "La convivenza non è famiglia"

Pubblicazione:

In 400mila alla messa del Papa a Zagabria, foto Ansa  In 400mila alla messa del Papa a Zagabria, foto Ansa

PAPA BENEDETTO IN CROAZIA - Seconda e ultima giornata della visita ufficiale di Papa Benedetto XVI in Croazia. Stamattina la messa all'ippodromo di Zagabria. Le persone partecipanti stimate sono circa 400mila. Nella sua omelia il Pontefice ha avuto parole chiare sul concetto di famiglia, ovviando ad avere figli senza paura: "L'apertura alla vita è segno di apertura al futuro e fiducia". A proposito delle nuove forme di vita familiare, anche qui il Papa è stato molto chiaro e deciso, criticando l'idea di convivenza e definendola come non famiglia. Non cedere alla mentalità secolarizzata, ha detto al proposito, che propone la convivenza come preparatoria o addirittura sostitutiva del matrimonio. L'amore, ha aggiunto, non va ridotto a emozione sentimentale, a pulsioni. La famiglia, secondo Benedetto, è sempre più esposta a una crescente disgregazione.Invece, ha chiarito, rappresenta la via per vivificare il tessuto sociale. In sintesi: "il valore unico e insostituibile della famiglia fondata sul matrimonio". Fondamentale poi non avere paura di fare figli: "Non bisogna avere timore di impegnarsi per un'altra persona. Care famiglie, gioite per la paternità e la maternità. L'apertura alla vita è segno di apertura al futuro, di fiducia nel futuro".




  PAG. SUCC. >