BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Esteri

SPAGNA/ Autorizzata "marcia laica" contro Papa Benedetto XVI alla vigilia della Gmg

In Spagna sale l'attesa per la Giornata Mondiale della Gioventù che si terrà a Madrid il 18 agosto 2011. Alcune associazioni laiciste hanno promosso una marcia laica di protesta

In Spagna la In Spagna la "marcia laica" contro Papa Benedetto XVI alla vigilia della Gmg

In Spagna sale l'attesa per la Giornata Mondiale della Gioventù che si terrà a Madrid il 18 agosto 2011. Quel giorno arriverà in un paese cattolico, anche se sempre più secolarizzato, il Santo Padre, Papa Benedetto XVI.
Questo appuntamento vede tradizionalmente una larghissima presenza di giovani provenienti da tutto il mondo. Un esodo pacifico di giovani in preghiera che non ha mai creato problemi di ordine pubblico, al massimo qualche disagio organizzativo dovuto alla getione di un numero così alto di persone.
Ma in Spagna c'è qualcuno che protesta. Per il 17 agosto è stata infatti annunciata e confermata la "marcia laica" alla vigilia dell'arrivo del Pontefice. Ad annunciarla alcune sigle come Europa Laica, Redes Cristianas, Atei e Liberopensatori di Madrid (Amal), a cui si aggiunge la Federazione statale lesbiche, Gay transessuali e bisessuali e i Cristiani per il socialismo.
Il percorso proposto dagli organizzatori, inizialmente bocciato dal governo, è stato modificato per raggiungere un accordo. Partenza da Plaza Tirso de Molina alle 19.30, poi attraverso calle Doctor Cortezo, plaza de Jacinto Benavente, la Puerta del Sol e numerosi altri punti della capitale iberica prima di tornare a Plaza Tirso de Molina.