BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

URAGANO IRENE/ La tempesta si avvicina alle coste americane e aumenta di intensità (video)

Pubblicazione:mercoledì 24 agosto 2011

La villa in fiamme di Richard Branson La villa in fiamme di Richard Branson

Irene sta dirigendosi verso la Costa est degli Stati Uniti, già colpita ieri da un improvviso e forte terremoto di magnitudo 5.8 gradi. L'uragano Irene si sta candidando a essere il primo uragano a colpire le coste americane dai tempi di Ike, che nel 2008 attaccò il Golfo del Messico e in particolare il Texas. Questa volta però non ci dovrebbe essere pericolo alcuno per le tante piattaforme petrolifere di quella zona. Sono piuttosto la Carolina del sud e quella del nord a temere l'impatto maggiore, tanto che il governatore di quella del nord ha avvisato i cittadini a fare scorte di cibo e acqua per i prossimi tre giorni mentre in molti stanno già dando vita all'evacuazione di zone costiere e di isole nelle vicinanze. Ma l'uragano potrebbe rendersi pericoloso molto più a nord, fino a Washington e New Tork, dicono gli esperti, scatenando in quelel zone forti piogge e inondzioni. Stamane, ora italiana, si trovava a circa 650 chilometri a sud est delle isole Bahamas e a 1570 chilometri dalla Carolina del nord. Al momento Irene è classificato tempesta di categoria 2: la scala Saffir Simpson misura fino a cinque la pericolosità di questi eventi. Ma gli esperti ritengono che nel giro di poche ore Irene potrebbe passare a uragano di maggiore grandezza, cioè di livello 3 con venti a 180 chilometri orari. L'uragano si è già reso protagonista di una brutta avventura ai danni della villa del miliardario Richard Branson nei Caraibi colipta da un fulmine che ha poi scatenato l'incendio della villa. Gli ospiti presenti nell'abitazione si sono salvati miracolosamente: le cronache parlano di una coraggiosa Kate Wislet, l'attrice protagonista di Titanic, che avrebbe addirittura messo in salvo la mamma novantenne di Branson. Lo stesso miliardario ha raccontato l'episodio: "Kate a trasportato mia madre all'esterno della casa e le ha parlato. Le ha detto che era come un film dove si attende la parola "stop", ma questa non è mai arrivata. Era abbastanza surreale per lei trovarsi in una situazione reale". L'attrice premio Oscar, era nella villa alle isole Vergini britanniche con il fidanzato Louis Dowler, alcuni amici e i figli.


  PAG. SUCC. >