BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

INCIDENTE NUCLEARE/ L'esperto: vi spiego perché Marcoule non sarà un'altra Fukushima

Fotolia Fotolia

«E’ bene sottolinearlo. Il timore, per molti, potrebbe essere quello di trovarsi in presenza di un episodio analogo a quello del disastro in Giappone; quando, inizialmente, a rassicurare sulla messa in sicurezza della centrale di Fukushima e sull’assenza di radiazioni, fu la Temco, la stessa società che gestiva l’impianto incriminato». Ebbene: «la Cea – conclude Bosetti - è un’istituzione estremamente autorevole e attendibile. Si tratta di un organo terzo, preposto dallo Stato alla tutela della salute dei cittadini». 

© Riproduzione Riservata.