BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Esteri

OBAMA/ Discorso del presidente Usa interrotto: "Barack è l'anti Cristo" (video)

Uno squilibrato interrompe il presidente degli Stati Uniti durante un suo discorso, accusandolo di essere l'anti Cristo. Obama non si scompone e la mette sul ridere

Foto AnsaFoto Ansa

Il presidente degli Stati Uniti Barack Obama era impegnato in un discorso durante la sua raccolta di fondi per la campagna elettorale. Si trovava alla House of Blues di Los Angeles davanti a un folto gruppo di sostenitori. A un certo punto urla improvvise sono giunte dalla platea, costringendo Obama a fermarsi. Era un uomo, probabilmente vittima di disturbi mentali, che si era messo improvvisamente a gridare: "Barack Obama è l'anticristo" e ancora "Gesù Cristo è Dio". Obama, come sua caratteristica, non ha dato segni di timore o di particolare nervosismo: ha allargato un paio di volte le braccia sconsolato, quasi a chiedere scusa al pubblico (che ben presto ha cominciato a incitarlo, coprendo così le urla dell'uomo, con lo slogan "ancora quattro anni" un esplicito augurio di rielezione alla Casa Bianca) presente per l'interruzione, poi l'ha messa sul ridere. Obama infatti ha detto di concordare sul fatto che Gesù è il Signore: "Io ci credo" ha detto. Poi ha indicato qualcuno tra le prime fila della sala che sembrava avesse perso una giacca invitando la sicurezza a procuragliela. Intanto il servizio di sicurezza portava via l'uomo dalla sala della House of Blues. Episodio dunque che ha suscitato più ilarità che paura, ma viene da chiedersi se la stessa persona, evidentemente affetta da squilibri, avesse avuto una arma con sé: avrebbe tranquillamente potuto colpire il presidente degli Stati Uniti.  Il presidente degli Stati Uniti in carica è già impegnato nella campagna elettorale che porterà alle elezioni per la nomina del prossimo presidente. Il mandato infatti sta quasi per scadere e Obama si trova in una situazione alquanto difficile in quanto il suo indice di gradimento, complice la grave crisi economica che colpisce anche il suo Paese, è piuttosto basso. In altra notizia, parlando della crisi economica europea, Barack Obama ha fatto sapere che secondo lui l'Europa non sta agendo abbastanza in fretta per trovare una soluzione. Anche il ministro delle finanze americane ha esprersso profondo preoccupazione per la situazione economica europea.