BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Esteri

FINE VITA/ L'Alta Corta inglese rifiuta la richiesta di sospendere l'assistenza di una donna cerebrolesa

Immagine d'archivioImmagine d'archivio

 Soddisfatto invece l’avvocato Caroline Harry Thomas QC, rappresentate legale nominato dalla corte per rappresentare gli interessi di M. che parla di “pendio scivoloso” in merito al diritto legale di morire.

© Riproduzione Riservata.