BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

PARTITO DEI PIRATI/ Blumtritt: siamo contro l'antipolitica, non paragonateci a Grillo

Alcuni sostenitori del Piratenpartei Deutschland Alcuni sostenitori del Piratenpartei Deutschland

Naturalmente siamo in contatto con il Partito Pirata italiano e sosteniamo i loro sforzi in favore di una politica che parta dal basso attraverso la piattaforma di comunicazione Liquid Feedback. Per quanto riguarda il movimento 5 Stelle, come già detto, ci definiamo un movimento politico e siamo contrari alla antipolitica. Inoltre, non amiamo le leadership forti e le gerarchie, un possibile punto di contrasto non indifferente con il movimento di Grillo. Tuttavia, il nostro obiettivo è di raggiungere, nella politica e nella società, gli scopi per i quali combattiamo e non vogliamo avere contrasti con altri gruppi di opposizione, ma concentrare la nostra azione sui partiti di governo. Siamo quindi contenti che gli elettori italiani si stiano unendo alle iniziative dirette ad ottenere,  a livello mondiale, maggiore trasparenza, democrazia diretta e libertà dalla censura. Ciò che importa è che non vi sia divisione sugli obiettivi e in Germania abbiamo altri che tendono agli stessi scopi, come il Partito dei Verdi o persino nei circoli politici su internet della Democrazia Cristiana.

Qual è la sua opinione sulle politiche europee di Angela Merkel? Il Piratenpartei vuole che la Germania sia parte integrante dell’Unione Europea e dell’Eurozona,  rispettando gli obblighi che derivano da questa appartenenza. Ciò che critichiamo è la mancanza di legittimazione della Commissione Europea sotto il profilo costituzionale e della elezione da parte degli elettori europei. Perciò siamo critici anche verso la Germania che, pur avendo un ruolo così importante nella UE, non sostiene un processo costituzionale e di rafforzamento del Parlamento europeo. Per questa ragione, riteniamo molto opaco il modo in cui vengono elargite le sovvenzioni da parte dell’Unione e consideriamo esorbitante l’influenza delle varie lobby sulla Commissione. Questo è secondo noi il motivo del decrescente appoggio degli elettori tedeschi al progetto europeo. 

© Riproduzione Riservata.