BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

SCENARIO/ Parsi: la nuova politica di Monti per "dividere" Francia e Germania

Pubblicazione:

Francois Hollande con Mario Monti (Infophoto)  Francois Hollande con Mario Monti (Infophoto)

Sono buoni: i libici hanno ribadito che gli accordi economici verranno mantenuti e che gli interessi comuni sono forti. Su questo non bisogna fasciarsi la testa. Piuttosto bisogna prestare attenzione al problema principale della Libia che è quello di mantenere il paese unito, sapendo che non sarà facile perché i rapporti tra Tripolitania e Cirenaica sono resi difficili della presenza di formazioni estremiste e armate che investono sull’instabilità del Paese. A mio avviso bisogna assecondare il governo libico nell’opera di disarmare le milizie, evitando che le armi si diffondano con eccessiva facilità.

 

Monti è sensibile a questo problema?

 

Fino ad ora il premier è andato avanti col suo programma e con una politica molto europea. D’altronde lì erano i problemi maggiori e lì aveva le sue carte vincenti da giocare. Tutto sommato, quello di venerdì è già un allargamento rispetto al suo normale campo d’azione.

 

(Matteo Rigamonti)



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.