BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

ELEZIONI USA/ Risultati e cambiamenti: ecco cosa succede in caso di pareggio, vittoria di Obama o di Romney

Pubblicazione:

Infophoto  Infophoto

Se rieletto Obama potrà fare qualcosa di determinante su entrambe le questioni. In questi anni ha portato avanti le sue posizioni nonostante l’opposizione di circa il 50% degli americani. Tra i risultati c’è la soppressione della politica “don’t ask don’t tell” sui gay nell’Esercito, ma anche il suo dichiarato sostegno ai matrimoni omosessuali. Non mi stupirei quindi se nei prossimi mesi Obama facesse un’azione diretta per dare realtà e concretezza a questi suoi piani. Non saranno il primo punto della sua agenda, ma per soddisfare l’ala liberal dei democratici potrebbe investire parte del suo capitale politico nel perseguire risultati nelle questioni sociali.

E se invece dovesse vincere Romney?

Una presidenza Romney con tutta probabilità nei primi mesi sarebbe uno shock. La Borsa potrebbe subito riprendere quota, in quanto le promesse economiche di Romney piacciono di più al mondo degli investitori di quanto siano apprezzate quelle di Obama. Avremo inoltre una diversa posizione dell’America sullo scenario internazionale. Romney userà dei toni più bellicosi e duri contro l’Iran, a tutela di Israele. Ma con tutta probabilità queste minacce non troveranno un’applicazione diretta sul campo. Sia Romney sia Obama per esempio sono d’accordo sul fatto che non manderanno nessun soldato in Siria.

Come cambierà la politica interna in caso di vittoria repubblicana?

C’è da aspettarsi una riduzione delle tasse e soprattutto un’azione molto decisa per la riduzione del debito. Anche Romney dovrà però fare i conti con il Congresso. Bisognerà quindi capire che tipo di Congresso si troverà dinanzi e se le posizioni prevalenti all’interno del Partito repubblicano saranno quelle più estremiste del Tea Party o quelle dei conservatori, più moderati. Romney in ogni caso ne dovrà tenere conto sia dal punto di vista economico, sia fiscale.

 

(Pietro Vernizzi)



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.