BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Esteri

STATI UNITI/ Sparatoria in scuola elementare del Connecticut, un morto

Due uomini armati hanno fatto irruzione in una scuola del Connecticut negli Stati Uniti: uno di essi è stato ucciso, l'altro sarebbe in fuga. Ci sarebbero dei feriti anche tra i bambini

Foto InfophotoFoto Infophoto

Sparatoria nella scuola elementare Sandy Hook di Newtown nello stato americano del Connecticut sulla costa est degli Stati Uniti. Le notizie che arrivano dal luogo sono ancora frammentarie e confuse: sembra infatti che la scuola sia stata presa d'assalto da due persone, non se ne conoscono i motivi. Immediata la reazione delle forze dell'ordine che hanno ucciso uno dei due aggressori e messo in fuga il secondo. Non si sa se ci siano persone colpite fra i bambini e gli insegnanti ma sembra stando a quanto riporta il giornale locale che un bambino sia stato portato via in gravi condizioni. L'attacco è avvenuto verso le ore 9 e 30 locali di questa mattina: i responsabili dell'edifico scolastico sono riusciti a portare fuori dalla scuola i bambini ma come detto sembra che uno di essi sia rimasto colpito nella sparatoria. Anche altre persone sarebbero rimaste ferit, in particolare un insegnante colpito a un piede, ma come detto non si sa molto di quanto sia realmente avvenuto in quei concitati momenti. Non si conosce poi il motivo di un assalto a una scuola elementare, non sembra però il classico caso di follia con strage conseguente come spesso ci hanno abituati le scuole americane. Forse i due assalitori volevano portare via un bambino della scuola per motivi che sono ancora sconosciuti. O forse, come accaduto recentemente a New York, un ex dipendente delal scuola stessa voleva vendicarsi di qualcuno. Secondo i reportage locali, il responsabile del distretto scolastico ha dato ordine di evacuazione da ogni istituto  scolastico della zona, interrompendo anche ogni attività pomeridiana negli asili e le corse di bus scolastici. E' anche stato chiesto ai genitori di non telefonare perché al momento la situazione è del tutto in fase evolutiva e non ci sono novità e aggiornamenti. Le autorità locali sono impegnate nella ricerca del secondo assalitore che avrebbe fatto in tempo a sfuggire alla reazione delle forze dell'ordine. Le autorità locali contattate dai maggiori organi di stampa americani, al momento non confermano nulla, nemmeno che uno degli assalitori sia rimasto ucciso.