BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

ITALIANI RAPITI/ Le richieste dei Maoisti: ecco le condizioni per liberare Bosusco e Colangelo

Foto Infophoto Foto Infophoto

Ecco le tredici richieste nel dettaglio: le forze di sicurezza indiane non dovranno intraprendere azioni di forza se i Maoisit non saranno impegnati in azioni illegali; eliminare gli affitti pagati per le miniere di bauxite nel Mali e nelle colline del Deomali nel Koraput; bloccare il progetto Polavaram di Andhra Pradesh; liberazione di Shiladi e Padma, attualmente in carcere, due leader del Comitato centrale del partito; fornire con lo status di ST le regioni di Konda Reddy e Nukadora attualmente definite con lo status di OBC; riconoscere i diritti delle tribù a cui sono state tolte le terre nel Malkangiti e nel Koraput; riconoscere il giusto risarcimento a due tribù torturate e uccise in carcere; risarcimenti per le irrigazioni nel Tadangi Gangulu e nel Ratanu Sirika e ai villaggi del Malkangiri; liberazione dei maggiori leader maoisti in carcere; liberazione di Tapan Mishra e Gannanath Patra e risarcimenti per le popolazioni evacuate a causa del progetto Balimela; riconoscimenti  per le popolazioni evacuate nell'area del progetto Nalco; liberazione degli attivisti di Chasa Mulia Adivasi Sangh e altri ancora in carcere; liberazione delle tribù attualmente in carcere per motivi definti dal punto di vista penale e legale minori.

© Riproduzione Riservata.