BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Esteri

INDIA/ Paolo Bosusco è libero. Sta bene e tornerà presto in Italia

Sulla destra Paolo BosuscoSulla destra Paolo Bosusco

Del resto ha spiegato di essere abituato a viaggiare nella giungla, visto il suo lavoro di guida. E di aver passato i momenti più duri quando con lui c’era anche Claudio Colangelo, l’altro italiano che stava accompagnando nella foresta al momento del rapimento e che è stato rilasciato lo scorso 25 marzo. La sofferenza di Bosusco era dovuta al fatto di sentire una forte responsabilità rispetto alla sorte del connazionale. Ancora non si conoscono i dettagli e le modalità con cui è avvenuta la liberazione e soprattutto se le autorità locali hanno ceduto a tutte le richieste che il gruppo di maoisti aveva presentato per il rilascio di Bosusco.

© Riproduzione Riservata.