BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

LIBERAZIONE BOSUSCO/ Boniver (Pdl): un grande successo, senza alcun riscatto

Pubblicazione:giovedì 12 aprile 2012

Sulla destra Paolo Bosusco Sulla destra Paolo Bosusco

«Per quello che sappiamo le trattative sono state portate avanti dalle autorità indiane dello stato dell’Orissa – continua a spiegare l’onorevole Boniver , quindi non è ancora chiaro se le richieste dei guerriglieri siano state accolte in parte o in toto. Il sottosegretario agli Esteri Staffan de Mistura ha negato il pagamento di qualsiasi riscatto, quindi la prassi che il governo italiano ha sempre seguito in tutti i casi di rapimento, anche in questa vicenda è stata rispettata. Questo non esclude evidentemente che le autorità indiane, per conto loro, possano aver aderito ad alcune delle richieste dei guerriglieri».
Dopo l’avvenuta liberazione di Bosusco, il ministro degli Esteri Giulio Terzi ha naturalmente espresso la propria soddisfazione, spiegando che finalmente «si sta concludendo una vicenda rischiosa e molto complessa che in queste settimane ci ha visto impegnati a tutti i livelli e senza sosta, con l'obiettivo che in questi casi resta sempre quello di garantire anzitutto l'incolumità dei nostri connazionali. Sono profondamente grato all'Unità di Crisi, ai nostri diplomatici in India e a quanti hanno contribuito a questo importante risultato che ci riempie di soddisfazione, e che è stato ottenuto anche grazie alla collaborazione delle Autorità dello Stato dell'Orissa e di quelle di New Delhi». Anche l’onorevole Boniver definisce l’operato del Ministero «estremamente positivo, non soltanto per la tanto agognata liberazione di Bosusco, ma anche perché ha dimostrato sempre un grande impegno per ottenere questo risultato».

(Claudio Perlini)



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.