BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

ELEZIONI FRANCIA 2012/ Affluenza in calo: a mezzogiorno ha votato il 28,29% degli elettori

Pubblicazione:domenica 22 aprile 2012

Foto Infophoto Foto Infophoto

Elezioni presidenziali francesi. Arrivano i primi dati relativi all'affluenza alle urne. Sarebbero in calo, come peraltro era previsto, quanti si stanno recando a votare. A mezzogiorno infatti la percentuale dei votanti è del 28,29%, in calo dunque rispetto alla precedente tornata elettorale presidenziale, quella del 2007 che aveva visto la vittoria di Nicolas Sarkozy. Allora l'affluenza era stata del 31,21%. Ricordiamo che le elezioni francesi si tengono in due turni, il ballottaggio infatti è previsto il prossimo 6 maggio. Secondo alcune previsioni, l'ondata di astensionismo potrebbe raggiungere anche la cifra record di diciotto milioni di persone; hanno diritto al voto in totale 44,5 milioni di persone. Per la cronaca, il presidente uscente si è recato a votare stamattina insieme ala moglie Carla Bruni al seggio  del 16esimo arrondissement di Parigi, allestito in una scuola, a pochi passi dall'abitazione della coppia presidenziale. Quasi tutti i sondaggi danno in vantaggio il candidato del Partito socialista Francois Hollande: lo stesso Sarkozy ammette il divario, calcolato in dieci punti percentuali, ma si dice fiducioso di poter recuperare nel secondo turno. Hollande invece è andato a votare stamane verso le 10 nella città di Tulle, dove ha ricoperto la carica di sindaco. Ha votato anche la candidata della destra Marine Le Pen: secondo gli analisti i voti del Fronte Nazionale saranno decisivi in fase di ballottaggio per decidere le sorti dello scontro. Oggi si potrà votare fino alle ore 20, una sola giornata elettorale dunque. I circa 882mila residenti francesi che vivono nei cosiddetti territori francesi d'Oltremare come le isole dell'Oceano Pacifico  hanno votato già ieri e saranno i primi voti a essere scrutinati e a essere resi pubblici. In tutto i candidati al posto di Presidente della repubblica francese sono dieci, ma ovviamente gli unici con la possibilità di vincere sono Hollande e Sarkozy. Sono candidati il comunista Jean-Luc Mélenchon che ha già fatto sapere che nel ballottaggio dirotterà i suoi voti su Hollande.


  PAG. SUCC. >