BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

ELEZIONI FRANCIA/ Finisce l'era Sarkozy, Hollande è il nuovo presidente

Pubblicazione:

Francois Hollande (Infophoto)  Francois Hollande (Infophoto)

François Hollande è il nuovo presidente francese. E’ l’agenzia France Presse a diffondere anticipatamente le stime, secondo cui il candidato socialista avrebbe ottenuto tra il 52 e il 53,3% dei voti. Le prime avvisaglie della notizia erano arrivate da fonti diplomatiche, che in giornata avevano annunciato la cancellazione del party dei sostenitori del presidente uscente, Nicolas Sarkozy, che si sarebbe dovuto tenere a Place de la Concorde. Sono tantissimi invece i sostenitori socialisti che in queste ore stanno affollando Rue Solferino, dove si trova la sede principale del partito, in attesa della conferma ufficiale della vittoria di Hollande. «È una grandissima gioia», ha detto brevemente Benoit Hamon, portavoce del Partito socialista francese, mentre secondo Harlem Desir, numero due del partito socialista, «con Francois Hollande è la Repubblica che ritorna», e con questa scelta elettorale la Francia ha «rifiutato la deriva sarkozista e ha scelto di riprendere in mano il suo destino. È la fine dell'arroganza, questo 6 maggio è un giorno di vittoria per tutti i repubblicani». La festa per Hollande è quindi pronta ad esplodere e, dopo essersi riuniti in Rue Solferino davanti alla sede del partito, i sostenitori socialisti si recheranno fino a Place de la Bastille, dove parlò anche Mitterrand dopo la sua elezione nel 1981. I primi risultati ufficiali arriveranno però solamente dopo la chiusura dei seggi elettorali, che avverrà alle 20 di questa sera. Le operazioni di voto sono invece cominciate questa mattina alle 8, con 46 milioni di francesi chiamati alle urne per esprimere la propria preferenza. Alle ore 17 aveva votato circa il 72% degli aventi diritto, una percentuale più alta rispetto al primo turno, ma più bassa rispetto alla precedente chiamata elettorale del 2007. Hollande ha votato questa mattina intorno alle 10 e 30 a Tulle, in Corrèze, accompagnato dalla compagna Valerie Trierweiler, mentre il presidente uscente Nicolas Sarkozy si è recato alle urne circa un’ora più tardi, accompagnato dalla moglie Carla Bruni, in un liceo del XVI arrondissement a Parigi. 



  PAG. SUCC. >