BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

RESPINGIMENTI/ Nascimbene: i naufragi sono figli dell'"omertà" di soccorso

foto Infophoto foto Infophoto

Occorre per prima cosa cambiare la legge: è un tema di cui occorre che, in primis, ne discutano partiti e forze parlamentari.

Un problema “politico”?

Esatto. Per cambiare la legge sulla cittadinanza, la 91 del 92 , deve essere approvata una proposta di legge dal Parlamento che preveda condizioni diverse per i bambini di stranieri nati in Italia.

 

(Federica Ghizzardi)

© Riproduzione Riservata.

COMMENTI
13/07/2012 - La furbizia non può pagare (Mariano Belli)

Non esiste che uno si butti al fiume con l'intento che qualcuno si precipiti a salvarlo. E' un comportamento furbesco ed immorale, e chi lo fa deve solo assumersene le responsabilità e accettarne le spesso drammatiche conseguenze, perchè sa a cosa va incontro. Inoltre, non è giusto costringere chi è in mare per lavorare a compiere salvataggi un giorno si e l'altro pure... un conto è salvare chi occasionalmente necessita di aiuto, un altro soccorrere un esercito di clandestini che si mette in mare proprio con questo fine.