BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

STRAGE SIKH/ Sigh (Sikh Coalition): dopo l'11 settembre siamo più discriminati

Due membri della comunità Sikh (Foto: Infophoto) Due membri della comunità Sikh (Foto: Infophoto)

No, non siamo sufficientemente integrati, in parte anche per una discriminazione ufficiale. Il governo non consente ai sikh di servire nella polizia o nell'esercito americano, a meno che si accetti di rinunciare ad alcuni principi della nostra fede. Così come vi sono schedature negli aeroporti. Ciò rende difficile opporsi alla discriminazione quando anche il governo si comporta in modo simile. Il governo può anche invitare a non discriminare, ma se lo fa lui stesso, il messaggio che arriva alla società è evidentemente sbagliato.

Oltre che fermare la discriminazione, cosa può fare il governo per aiutare i sikh a integrarsi?

Credo che, alla fine, questo debba essere uno sforzo collettivo. Occorre che la comunità sikh, l'amministrazione pubblica, gli educatori, la società civile e i media lavorino insieme per creare un ambiente in cui i sikh e la loro fede non siano vituperate ma apprezzare e, magari, anche celebrate. Non voglio soffermarmi su un aspetto specifico, ma piuttosto sulla necessità di un lavoro comune.

 

(Maria Bond)

© Riproduzione Riservata.