BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

IL CASO/ Da Haichiko a Capitan, quando i cani riescono a stupire gli uomini

Pubblicazione:

Un cane (Infophoto)  Un cane (Infophoto)

Ma dopo un pò di tempo, durante la visita alla tomba del padre, Damian rimane di sasso quando si accorge che Capitan era riapparso a lato della tomba di Miguel. L’emozione, da forte che era, aumenta quando Damian scopre, dai racconti dei custodi del cimitero e della signora che gestisce il banchetto dei fiori adiacente - persone che ormai considerano Capitan uno di casa -, che il cane, da tempo, dopo aver girovagato per un po', è solito entrare nel cimitero, fare compagnia al custode e piazzarsi al fianco della tomba dell’ex padrone, regolarmente, alle 18. Nessuno ha ancora capito come sia arrivato fin lì e, soprattutto, come abbia individuato la sepoltura di Miguel.

Damian e Veronica a questo punto tentano in tutti i modi di riportarlo a casa, ma inutilmente: Capitan appena può scappa. Ma non ci vuole molto a trovarlo: basta recarsi verso le 18 sulla tomba di Miguel per vederlo lì al suo fianco.



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.