BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

2013/ Dal Giappone: quel che resta di un Natale senza fede

Infophoto Infophoto

Per quanto la mia preghiera possa sembrare troppo semplice, questo è stato il mio desiderio, come giapponese, questo Natale. Saluterò il Nuovo Anno con la determinazione ad essere più cosciente dei “doni” che ho ricevuto e a ringraziare Dio per ogni momento di questo mio viaggio.

(Saki Ito)

© Riproduzione Riservata.