BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

SIRIA/ I bimbi che fuggono da Assad vanno a scuola nel sud del Libano

Pubblicazione:venerdì 11 gennaio 2013 - Ultimo aggiornamento:sabato 2 febbraio 2013, 17.30

Una famiglia di rifugiati siriani in Libano (InfoPhoto) Una famiglia di rifugiati siriani in Libano (InfoPhoto)

Le zone di confine del Libano sono utilizzate come retroguardia dall’Esercito Siriano Libero. Sovente accade che l’Esercito regolare entri via terra o via aerea nei villaggi al confine tra i due Paesi con incursioni armate. Le milizie ribelli al contrario hanno le basi in Libano, entrano in Siria e poi ritornano al di qua del confine.

Quali misure di sicurezza adottate per proteggere il vostro personale?

Per operare nel Sud abbiamo bisogno di permessi militari, in quanto si tratta di zone al confine con Israele. A Beqa’ Ovest invece monitoriamo quotidianamente la situazione, sia attraverso i canali dell’ambasciata d’Italia sia attraverso l’Onu. In certi giorni ci sono zone dove per motivi di sicurezza non possiamo entrare.

 

(Pietro Vernizzi)



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.