BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Esteri

ISLAM/ Perché Nadia si è fatta esplodere nel Daghestan pensando all'Italia?

Dopo un attacco suicida in Pakistan (Infophoto)Dopo un attacco suicida in Pakistan (Infophoto)

I secondi sentono invece l'esigenza di rafforzarsi ulteriormente su tutta l'area, per costruire l'idea di un nuovo califfato non solo nel mondo arabo, ma, come si evince dalla forte ondata di proselitismo, anche in Europa e in tutta l'area occidentale.

Facile intuire la preoccupazione russa, seppure il paese è abituato al terrorismo islamico, nei confronti di quella cintura geografica composta per lo più da territori islamici che, in caso di conflitto, libererebbero l'estremismo di matrice radicale bloccando il passaggio al mare, strategico.

Il silenzio sulla Siria e il fallimento inaspettato dei qaedisti ceceni e mediorientali ha fatto sì che questi terroristi rafforzassero la loro avanzata verso l'occupazione del nord Asia, in modo da suscitare l'interesse dell'opinione pubblica e catalizzando quella degli altri leader politici internazionali.

Come riferito dal New York Times, non va sottovalutato neanche un certo estremismo di casa nostra dove i siriani, con cittadinanza italiana, vengono assoldati dai jihadisti, per poi rientrare indisturbati in Italia e proseguire il loro proselitismo religioso.

© Riproduzione Riservata.