BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Esteri

PAKISTAN/ Hakimullah Mehsud, capo dei talebani ucciso da un drone americano

Il capo di tutti i talebani che operano in Pakistan è stato ucciso oggi mediante l'attacco di un drone americano. Lo confermano gli stessi talebani

Foto InfoPhotoFoto InfoPhoto

I talebani del Pakistan hanno confermato che il loro leader, Hakimullah Mehsud, è rimasto ucciso dopo un attacco sferrato da un drone americano. Hakimullah Mehsud si trovava a bordo di una vettura in movimento quando quattro missili hanno centrato il mezzo, distruggendolo. Ha fatto così la stessa fine del suo predecessore che era rimasto anche lui ucciso mediante un drone: Hakimullah Mehsud aveva preso il suo posto nel 2009, aveva 30 anni di età. Era arrivato a tale ruolo grazie a un'azione terroristica in cui aveva catturato ben trecento soldati dell'esercito regolare pachistano guadagnandosi la stima dell'organizzazione terroristica. Su di lui l'Fbi aveva messo una taglia di cinque milioni di dollari ed era considerato responsabile della morte di centinaia di persone, civili inclusi. Ironicamente, negli ultimi giorni il leader talebano aveva fatto sapere di voler intavolare negoziati di pace con il governo pachistano,  mentre l'uso dei droni è stato messo sotto accusa da varie organizzazioni umanitarie perché, dicono, è causa della morte di molti civili. 

© Riproduzione Riservata.