BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Esteri

STATI UNITI/ All'Università del Colorado spunta un nuovo genere sessuale: "Queer"

Chi vuole essere assunto all'università del Colorado, tra i vari generi sessuali che si trovano da compilare sulla domanda troverà anche "queer": di cosa si tratta?

Foto InfoPhotoFoto InfoPhoto

Si cercano impiegati all'Università del Colorado, Stati Uniti. Nella domanda di lavoro da sottoporre ci sono le classiche informazioni biografiche da compilare, ovviamente anche quelle di genere sessuale: maschio, femmina, transgender come già si usa nella avanzata America dei diritti civili. Ma in questo caso ne è stata aggiunta una mai usata in precedenza: "queer". Che cosa significa? Si tratta di un modo di definire il proprio orientamento sessuale che mette insieme sotto un cosiddetto "termine ombrello" tutti coloro che si sentono gay, lesbica, bisessuale, transessuale, transgender e intersessuati. Non prende il posto del LGBT (Lesbian Gay Bisex Transgender) ma in realtà è nato proprio per non corrispondere agli stereotipi tipici del mondo omosessuale. Piuttosto che un semplice genere sessuale, esso fa riferimento a una identità o a una comunità e spesso viene usato anche come significato politico. All'università del Colorado ci si interroga sul perché di questa nuova definizione di genere sessuale: secondo i responsabili del college, oggigiorno il termine queer ha trovato un nuovo significato, non più quello  offensivo che avrebbe avuto un tempo. Secondo quanto detto dai responsabili del college, la ragione dell'uso di questo termine è stata quella di favorire la creazione di una comunità all'interno dell'università che sia "più inclusiva possibile", ovvero metta insieme tutti coloro che non si ritengono eterosessuali. C'è da chiedersi perché i transgender abbiano ancora una definizione sessuale. L'università dice anche che per ottenere il posto di lavoro non è obbligatorio rispondere a questa definizione: viene richiesta solo perché si possa sapere il tipo di composizione dei loro impiegati e di dare il proprio aiuto per offrire a tutti uguali condizioni di lavoro. 

© Riproduzione Riservata.