BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Esteri

FREE HUGS/ Video: Arabia Saudita, arrestati perché regalavano abbracci

Vietato abbracciarsi in pubblico in Arabia Saudita: giovane che regalava abbracci è stato arrestato, e poi rilasciato a patto che non lo faccia più. Ecco il video

Foto InfoPhotoFoto InfoPhoto

Regalavano abbracci per la strada e sono stati arrestati. E' successo in Arabia Saudita, per le strade della capitale Riad. Free Hugs Campaign, la campagna per gli abbracci regalati liberamente, è una iniziativa che ha fatto il giro del mondo da alcuni anni e grazie a questi due giovani era approdata anche nel mondo islamico. Ma quel mondo non è molto favorevole a scambi fisici in pubblico, così che i due giovani che giravano con il cartello "abbracci liberi" sono stati arrestati. Autori della decisione i membri della severissima Commissione per la Promozione della Virtù e la Prevenzione del Vizio con la motivazione di aver messo in atto "pratiche esotiche". Sono stati rilasciati dopo aver firmato documento in cui si impegnano a non farlo più. Ma appena uscito di galera Abdulrahman al-Khayyal, quello che reggeva il cartello mentre l'altro lo filmava, ha detto che invece lo farà ancora: è un atto di carità, ha commentato. 

© Riproduzione Riservata.