BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

YEMEN/ Poliziotto ferma un matrimonio tra una bambina di 9 anni e un adulto, il primo caso nel Paese arabo

La piaga dei matrimoni tra bambine e uomini adulti nello Yemen: per la prima volta si interviene per fermarne uno. La sposa aveva 9 anni e doveva convolare a nozze domani

Foto InfoPhoto Foto InfoPhoto

E' il primo caso del genere di cui si ha notizia in Yemen. Un poliziotto è intervenuto prima della celebrazione di un matrimonio per fermarlo. Il motivo? La sposa era una bambina di 9 anni. Da qualche tempo dal paese arabo stanno arrivando in occidente notizie di questo tipo di matrimoni, purtroppo diffusi nella cultura araba, con conseguenze anche tragiche per le bambine obbligate a sposare uomini adulti. L'interruzione del matrimonio, che doveva celebrarsi domani, è stata possibile grazie alle informazioni che ha ricevuto il ministero dei diritti umani che da qualche tempo ha deciso di occuparsi in modo deciso di questa problematica. Il poliziotto si è recato dal padre della bambina e lo ha convinto a non concederla in sposa. In Yemen son state diffuse storie raccapriccianti di spose bambini: una di esse, sposata a 11 anni a un uomo di 40, è stata stuprata e torturata dal marito, fino a quando alcuni avvocati sono riusciti a farla divorziare. Un'altra bambina di 11 anni è morta dando alla luce il figlio, mentre una ragazzina di 12 anni si è suicidata gettandosi da un tetto per la disperazione. 

© Riproduzione Riservata.