BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

IL CASO/ Sulla carta igienica l'immagine di un Beato russo, è polemica

In Russia, una piccola ditta ai margini di Mosca produce della carta igienica sulla quale vengono stampata delle banconote false. E' subito indignazione tra la popolazione

Infophoto Infophoto

Sono giorni particolari in Russia, questa volta al centro dell’attenzione non ci sono le vicende politiche ma una carta igienica in commercio che raffigura delle banconote fac-simile. Il nuovo prodotto sta avendo molto successo nei negozi a tal punto che i più patriottici e religiosi hanno sollevato la loro voce per mettere in evidenza il tipo di offesa che deve fronteggiare l’intera Russia. Una piccola ditta che produce ai sobborghi di Mosca è bastata a scombussolare l’intera opinione pubblica stampando sulla carta igienica il falso taglio da mille rubli russi in cui sono raffigurati delle immagini sacre per il popolo: quella di uno dei fondatori dello stato, il beato principe Yaroslav Mudryj, autore del primo codice di leggi russe e venerato dalla Chiesa ortodossa, e quelle delle strutture architettoniche religiose tanto care ai cittadini. Secondo quanto riportato dall’agenzia giornalistica “Novyj Region”, la popolazione avrebbe richiesto alla società di sospendere la distribuzione della carta igienica, ma la risposta negativa non si è fatta attendere. La direzione commerciale dell’azienda ha motivato la scelta ricordando ai russi che si tratta solamente di un souvenir, ma la ditta ora rischia una multa che va dai 750 ai 1250 euro oppure 120 ore di lavori pubblici. Siamo solo all’inizio di questa incredibile vicenda che potrebbe avere anche dei risvolti penali nel caso questa stampa venga considerato come vilipendio alla nazione.

© Riproduzione Riservata.