BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

JORGE BERGOGLIO/ Il mio viaggio con il futuro Papa Francesco

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Infophoto  Infophoto

I primi commenti dopo la sua elezione parlano di una scelta rivoluzionaria operata dalla Chiesa, di un Papa venuto dal Terzo Mondo, espressione ormai obsoleta e spesso usata per differenziarsi da un altro mondo che si definisce più all’avanguardia e civilizzato, ma che per potersi ritrovare, per poter portare in essere quella rivoluzione anche per lui necessaria nell’attuale crisi di valori che lo avvolge, ha bisogno di ricollegarsi ai semplici insegnamenti di quel grande rivoluzionario che risponde al nome di San Francesco d’Assisi... e non è un caso se l’attuale Papa ha scelto di chiamarsi così.

L’Argentina intera è esplosa di gioia alla notizia della sua elezione: la gente si è ritrovata per strada e ha manifestato usando lo stesso strumento che aveva sintetizzato la sua rabbia per gli effetti della famosa crisi del 2001, con la percussione delle pentole con le posate, i famosi “cacerolazos”. Adesso questo ritmo si è trasformato in felicità e speranza, ampiamente condivisibili da tutti noi.



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.